Maaria Sayed è la vincitrice del Premio Mutti - AMM 2019



Congratulazioni alle vincitrici dell’11^ edizione del Premio Mutti-AMM, proclamate il primo settembre alla Mostra del Cinema di Venezia: 1° Premio (18000€): "Sono A Casa" di Maaria Sayed

Premio Creatività (2000€): "I Figli Di Caino" di Keti Stamo

“Sono a casa“ è la storia di un’adolescente di origini pakistane che vive a Lecco con la famiglia e che, con l’arrivo di una coetanea connazionale, si ricorda come ci si sente ad essere rifugiati in un paese straniero.


Maaria Sayed è laureata in letteratura inglese all'Università di Mumbai. L’arte ha sempre fatto parte della sua vita, in particolare la formazione teatrale e la pittura. Il cinema è il mezzo espressivo che ha scelto per coniugare i suoi interessi. Negli anni ha frequentato la London Film School, è tornata poi a Mumbai fondando una compagnia di produzione. Dal 2013 ha realizzato numerosi cortometraggi, la maggior parte dei quali ambientati in Asia.

Il Premio Mutti - AMM è l’unica iniziativa italiana rivolta ai registi migranti, nata per sostenere l’arte e l’integrazione. È promosso da Cineteca di Bologna, Associazione Amici di Giana, AMM - Archivio delle memorie migranti e Fondazione Pianoterra Onlus.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Associazione Amici di Giana - via Borgonuovo 14- Bologna/ info@amicidigiana.org/ C.F.91306560375