Il Legionario, corto di Hleb Papou, al Cefalù Film Festival e a Visioni Italiane


Vincitore del Premio Mutti 2017 con il progetto "L'Interprete", il regista Hleb Papou sarà al Cefalù Film Festival - Pino Scicolone. Parteciperà al festival incentrato sui temi dell’amicizia, della città, della pace, del futuro, con "Il Legionario", il suo corto di diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, prodotto dalla CSC Production.


L'opera, distribuita dalla Premiere Film, è entrata nella selezione ufficiale, scelta tra oltre 1300 corti iscritti da tutto il mondo, e sarà anche alla 24° edizione di Visioni Italiane, concorso nazionale per corti e mediometraggi realizzato dalla Cineteca di Bologna.


Il commento di Goffredo Fofi a Il Legionario:

"Perché mi è così piaciuto il breve film di Hleb Papou? Perché è tra i pochi a raccontare contraddizioni di oggi e soprattutto di domani, e lo fa senza trionfalismi di sorta, e senza lamentele, semplicemente raccontando, in modo stringente e persuasivo; perché l’analisi delle contraddizioni, vecchia ricetta benemerita, oggi non va molto di moda e invece deve tornare a esserlo; perché è l’opera di un giovane italiano di seconda generazione - e sono convinto che l’energia, la voglia di fare e di farsi ascoltare dei giovani italiani di questo tipo (quelli già italiani e quelli che è indispensabile per tutti che lo diventino) possano portare un grande aiuto a una nazione vecchia e ipocrita quale siamo, e dunque anche al suo cinema che, nel mentre dà ai suoi margini opere di grande valore, dà al suo centro o presunto tale solo astuzie demagogiche e consolazioni ruffiane.

Non basta certamente essere italiani nuovi per fare un cinema nuovo, all'altezza dei bisogni del nostro tempo, ma Hleb, e altri come lui, ci stanno mettendo l’anima e ci stanno riuscendo. Il cinema italiano è vivo ai suoi margini, non al suo centro, ma deve pur dialogare, anche conflittualmente, con il centro, con il conformismo e l’opportunismo di un sistema sfinito. Lunga vita a Hleb Papou e ai suoi amici e a quelli che gli somigliano. Goffredo Fofi"



Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square